content-top-1
content-top-2
content-top-3
message
component
Marco Sentieri dal TMF a Sanremo 2020

Marco Sentieri, finalista del Tour Music Fest nel 2016, è tra le Nuove Proposte che calcheranno il palco dell’Ariston nella settantesima edizione del Festival di Sanremo. 

Nella rosa delle Nuove Proposte, che saranno in gara nella settantesima edizione del Festival di Sanremo condotta da Amadeus, c’è anche Marco Sentieri, finalista del TMF 2016 con la band “Due Quarti”. Marco Sentieri si esibirà mercoledì 5 febbraio con il brano “Billy Blue” e tenterà di distinguersi tra gli altri 8 giovani in gara: Leo Gassman, Fadi, Fasma, Eugenio in Via Di Gioia, Gabriella Martinelli e Lula, Tecla Insolia, e Matteo Faustini.

Marco Sentieri, nome d’arte di Pasquale Mennillo, nasce a Napoli l'11 giugno 1985. Dopo l’esperienza di quasi 10 anni con la band “Il quarto senso”, a settembre 2015 Marco, alla ricerca di nuovi stimoli, si catapulta in una nuova avventura solista con brani inediti. Nasce la collaborazione con i "Pilla", Nicola ed Alessandro che, insieme a Paolo, formeranno i "Due Quarti". Nel 2016 partecipano  al "Tour Music Fest" con l'inedito "La Nuova Generazione" arrivando nelle fasi finali.

A fine 2018 compone l'inno per la propria squadra di calcio dell'Albanova, che verrà poi pubblicato a gennaio 2019. Nell’estate dello stesso anno esce il nuovo singolo dal titolo "Avvolgimi" a cui seguono tantissimi concerti live in tutta Italia.  

Sul palco dell’Ariston, Marco Sentieri, presenterà “Billy Blu”, brano che tratta il tema del bullismo. Il brano è scrittao dal compianto Giampiero Artegiani, autore di grandi successi come “Perdere l’amore”, con cui Massimo Ranieri vinse Sanremo nel 1988.

 

 
Share.
content-bottom