Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies
content-top-1
content-top-2
content-top-3
message
component
COSA DIRE AL PUBBLICO DURANTE UN CONCERTO LIVE?

COSA DIRE AL PUBBLICO DURANTE UN CONCERTO LIVE?

Durante i Music Camp del Tour Music Fest affrontiamo spesso la questione del coinvolgimento del pubblico durante le live performance. Si dice che in radio uno degli errori peggiori che si possa commettere è avere troppi momenti di silenzio, e lo stesso vale quando ci si esibisce live su un palco per un concerto.

Più tempo passate in silenzio davanti al pubblico più farete fatica ad ottenere attenzione e a coinvolgerlo. Questo può portare a situazioni spiacevoli che fareste bene ad evitare in ogni modo possibile.

Sono molte le ragioni che possono portare momenti di silenzio. Il più delle volte capita che un membro della band abbia problemi con lo strumento e il resto del gruppo si trova a dover far fronte ad interminabili attimi di silenzio che può diventare imbarazzante. Un altro motivo può essere che il frontman del tuo gruppo non si trovi a proprio agio sul palco e di conseguenza non sappia cosa dire tra una canzone e l’altra.

Indipendentemente dal motivo, ogni silenzio che si verifica sul palco deve essere colmato il più rapidamente possibile. Qui di seguito, c’è una lista di quattro metodi per riempire il silenzio imbarazzante sul palco.

1. Nome della band/artista e introduzione

Durante un concerto bisogna assicurarsi di dire il nome della propria band o il vostro nome. Se siete di fronte a un silenzio imbarazzate, è un grande momento per ripetere il proprio nome e la città da dove si proviene. Sappiamo che può sembrare banale, ma capita spesso di assistere ad un concerto durante il quale la band o l'artista che si esibisce non ripete mai il proprio nome, negando la possibilità ad eventuali ascoltatori interessati di conoscere il gruppo ed interessarsi alle proprie attività e ai futuri concerti.

Ci sono state numerose occasioni in cui una band di apertura piace tantissimo, solo che il pubblico ha dimenticato completamente il loro nome. Questo perché lo avevano pronunciato una o due volte (all'inizio e alla fine della loro esibizione) e non avevano alcun tipo di merchandising con il proprio nome.

Gli spettacoli dal vivo sono uno dei migliori strumenti che una band ha per accrescere il proprio pubblico. La cosa importante è assicurarsi che la gente si ricordi di voi una volta finito il concerto.

Un altro modo per evitare il silenzio durante lo show è presentare i membri della bando ringraziare il team che ti ha supportato nella produzione della tua musica. Questo vi consente anche di entrare in sintonia con il pubblico e far sì che vi conoscano meglio.

2. Collegatevi con il pubblico

Approfittare dei tempi morti per parlare al pubblico dei vostri progetti futuri o del merchandising che avete messo in vendita durante il concerto, questo perché potrebbe essere difficile per i potenziali interessati accorgersi che avete portato del materiale.

Ricordare le prossime date, potrebbe essere utile anche se avete postato tutto sui vostri profili social perchè per un fan o comunque per qualcuno che sarebbe interessato a tornare ad ascoltarvi è importante ricevere informazioni da voi in prima persona e in più, così facendo, sarà più facile che il pubblico ricordi gli appuntamenti.
Infine, dite ai presenti, come vi possono seguire on-line. Mettete un piccolo cartello con l'indirizzo del sito web, così come con i collegamenti a tutti i vostri social, presso lo stand del merchandising. Una tecnica che utilizzano molte band per connettersi con i fan è il selfie dal palcoscenico che, attraverso i tag dei fan, porterà ad una grande diffusione della foto stessa.

Certo, promuovere se stessi sul palco può essere una situazione imbarazzante in sé per i musicisti più timidi. Ma finché è breve e autentica, si può fare promozione senza sembrare invadenti. Semplicemente ricordare che avete il merchandising, un sito web, prossimi spettacoli, e assicurarsi che la gente sappia dove trovare tutte queste cose, sarà sufficiente per farvi ritrovare da coloro che vi avranno preso in simpatia.

3. Raccontate qualcosa che vi riguarda

Avere storie personali da condividere sul palco è un altro ottimo modo per riempire il tempo. Anche se le storie non sono nulla di particolarmente significativo, parlare di qualcosa che riguarda la vostra vita vi darà la possibilità di connettervi con il pubblico.

Se state suonando fuori della vostra città, potete parlare delle esperienze vissute nella città che vi ospita, raccontando di aver visitato posti particolari, di qualcosa di tipico che avete mangiato o di un’esperienza vissuta lungo la strada. Sentendo una storia che tratta della propria città, il pubblico si connetterà maggiormente con voi e capirà che siete persone vere e non ripetete lo stesso copione ad ogni concerto.

4. Ringraziamenti

I silenzi imbarazzanti sono un buon momento per ringraziare coloro che hanno reso possibile il concerto: il proprietario del locale, il manager, e anche la band principale della serata che vi ha dato la possibilità di esibirvi.
Ricordatevi che la maggior parte del pubblico è lì per vedere la band principale, quella “di cartello”, e il vostro compito è quello di riscaldarli in vista dell’attrazione principale. Parlare della band che si esibirà dopo di voi, magari citando qualche loro brano, farà si che sia il pubblico sia la band apprezzino la vostra energia e il vostro show. Naturalmente, vale anche nel senso opposto - se siete voi la band principale della serata, mostrate apprezzamento per il sostegno delle band che vi precedono.

Salutare dal palco il personale del locale, il tecnico del suono, il promotore e il proprietario del club o il manager, assicurandosi di citarli ad uno ad uno è sempre una buona prassi, oltre che ringraziarli personalmente dopo il concerto.

Essere gentili con il club e con il suo personale è uno dei modi più infallibili per garantirsi nuove date. Il music business è un mondo molto piccolo, e se vi comportate bene con il locale che vi ospita, le voci viaggeranno rapidamente.

Libera traduzione da blog.sonicbids.com

 
Share.
content-bottom